YouTube, cambierą da gennaio il metodo di caricamento dei video



09/12/2019 |

A partire da gennaio sarà definitiva la nuova modalità di caricamento dei video su Youtube, la piattaforma streaming che ogni mese vede circa 2 miliardi di accessi.

La scelta da parte della società californiana è una conseguenza della sanzione di 170 milioni di dollari comminatagli dalla Federal Trade Commission, per aver violato nei mesi scorsi il Children’s Online Privacy Protection Act la legge federale statunitense per la protezione dell’infanzia su internet, raccogliendo dati sui bambini in assenza del consenso dei genitori.

Per adeguarsi alla normativa Youtube chiederà ai creator di indicare se i video che si stanno per caricare contengono immagini, personaggi dei cartoni animati, canzoni o storie destinate ai più piccoli. In alternativa, si potrà impostare direttamente il pubblico a cui il canale è indirizzato.

Per evitare omissioni o false dichiarazioni da parte degli utenti, i video verranno comunque scansionati attraverso il machine learning che identificherà in automatico i contenuti destinati ai più piccoli ed eventuali trasgressori.

Oltre alla nuova modalità di caricamento dei video la piattaforma americana limiterà alcune funzionalità come commenti e notifiche e interromperà la pubblicazione degli annunci personalizzati sui contenuti per  bambini.




Tutte le news..