Punto e hashtag, il laboratorio di citizen journalism



08/01/2020 |

Video, radio, web, social media. Il mondo della comunicazione a 360°, per avvicinare i più giovani alle moderne tecniche di produzione e diffusione dei contenuti multimediali.

È il progetto “Punto e Hashtag”, laboratorio di citizen journalism pensato per i ragazzi tra i 18 e 30 anni e organizzato da Moncalieri Giovane in collaborazione con l'agenzia di comunicazione Filodiretto New Media.

Obiettivo del corso, fornire gli strumenti per affrontare in maniera corretta e consapevole i temi del giornalismo e dell'informazione, come fruitori ma soprattutto come produttori di comunicazione.

Quattro i moduli: giornalismo, produzione video, speakeraggio radiofonico, social network. Una parte di teoria e tanta pratica per imparare sul campo a parlare con una corretta dizione, a scrivere un articolo o a realizzare un video da pubblicare su un quotidiano, su un giornale on line, su un blog o sui social media.

Un mondo, quello della comunicazione, che affascina e dal quale non si può più prescindere. E proprio i giovani sono i principali destinatari del flusso continuo di informazioni e messaggi nel quale siamo immersi ogni giorno, in arrivo dalla tv, dal web e dallo smartphone che teniamo in tasca.

Per questo è necessario comprendere le dinamiche della comunicazione oggi più che mai influenzate da nuovi linguaggi e nuove tecniche, da innovazione digitale e intelligenza artificiale.

Il laboratorio, oltre a ampliare le conoscenze sul web journalism, offrirà l'opportunità di raccontare eventi e progetti attraverso podcast e video, e di accrescere il proprio bagaglio culturale e personale.




Tutte le news..